LA NOTIZIA H24

Monterotondo, l’eretina Chiara Zanotti insegue il suo sogno a MasterChef.

Stasera la quinta puntata gennaio 15, 2015 

Chiara Zanotti è uno dei venti protagonisti della quarta edizione di “MasterChef Italia”, talent show culinario di grande successo, in onda ogni giovedì su Sky Uno.

37 enne di Monterotondo Scalo, Chiara si è presentata davanti ai tre giudici, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, facendosi spazio tra migliaia di partecipanti arrivati da tutta Italia.
Portando con sé la sua più grande passione, quella per i funghi, si è distinta per creatività ed estro dai primi 100 che hanno avuto la possibilità di proporre il proprio piatto.
Ha convinto i giudici durante la sfida decisiva, attraverso un piatto impegnativo, con cinque specie di cinque generi diversi di funghi, aggiudicandosi tre “sì” e così il grembiule bianco di masterchef.

“Se io fossi un fungo, che tipo di fungo sarei?” ha ironizzato lo chef Bastianich “Un cortinarius praestans” ha risposto Chiara sicura, con gli occhi velati da un’emozione e una passione che è stata colta e molto apprezzata dai giudici.
Chiara sembrerebbe avere il dono di percepire l’indole di ogni persona attraverso un parallelo con il mondo dei funghi: “Il mio intuito non sbaglia mai” spiega. Fin dall’infanzia ha trascorso molto tempo in montagna e tra i boschi, imparando così a riconoscerne i doni e le insidie.

È dal bosco che prende ispirazione per la sua cucina.
L’abilità tra i fornelli è un dono trasmessole dal nonno Antonio Cherubini, che, prigioniero di guerra, visse per alcuni anni in Australia, dove portò la cucina italiana e i suoi elaborati ragù.

Nella preparazione dei piatti, Chiara fonde  l’amore viscerale per i funghi con quello per i luoghi più disparati del mondo.
Nel ruolo di agente di viaggi, per 15 anni ha lavorato in Paesi come l’Arabia, la Grecia, la Spagna, l’Egitto, arricchendo la sua esperienza di vita con nuove culture e nuove pietanze.

“Trasmettere il messaggio che più mi sta a cuore, tornare alla genuinità dei prodotti della natura” questo uno dei sogni della giovane eretina.
Quindici i cuochi amatoriali rimasti in gara. Centomila euro in gettoni d’oro e la pubblicazione del primo libro di ricette saranno i premi per il vincitore.

Stasera vedremo Chiara impegnata nella quinta puntata. Le anticipazioni online svelano che per la “Prova in Esterna” gli aspiranti chef dovranno affrontare le insidie del porto di Mazara del Vallo. La nostra esperta di funghi saprà cavarsela anche in terra di mare, lontana dal bosco?

A cura della giornalista Marta Rossi